18App o Bonus Cultura

18app o Bonus Cultura è un’iniziativa a cura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il programma è riservato a chi ha compiuto 18 anni nel 2019 con loscopo di promuovere la cultura. Lo studente, in questo modo potrà ottenere un bonus di 500€ da spendere in eventi culturali, libri, musei e Corsi di lingua straniera!

Se sei uno studente che ha compiuto 18 anni nel 2019 puoi scoprire come spendere il tuo Buono con EF. Richiedi subito il catalogo GRATUITO di EF e scopri come utilizzare il buono.
Maggiori dettagli

Cos’è il bonus cultura?

Il bonus cultura (18App Italia) è un’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Presidenza del Consiglio dei Ministri il cui lo scopo è la promozione della cultura.

IL programma prevede l’assegnazione di un bonus cultura di 500€ a chi ha compiuto 18 anni nel 2019  che può essere speso in diversi tipi di attività culturali. 

Che cos’è 18app? 

18app è l’applicazione web che permette di gestire il Bonus Cultura di 500€. Tramite questa app i ragazzi possono richiedere il proprio Bonus Cultura. 

È possibile usare il bonus cultura per corsi di lingua?

Certamente. Tra le opzioni per utilizzare il bonus cultura tramite 18app sono previsti corsi di lingua. Sta quindi a te scegliere la lingua che preferisci per sfruttare al massimo questa opportunità culturale. 

18app: Domande frequenti

Chi può beneficiare del Bonus Cultura di 500€?
Tutti i cittadini residenti nel territorio nazionale (in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno in corso di validità) nati nel 2001.

Hai tempo fino al 31 agosto 2020 per registrarti a 18app
Hai tempo fino al 28 febbraio 2021 per spendere il tuo Bonus Cultura

Come spendere il Bonus?
Bisogna accedere a 18app con identità digitale (SPID), effettuare la procedura di registrazione fino all’ultimo passaggio dell’accettazione della normativa, e iniziare a creare i propri buoni, pari al prezzo dei beni che si intendono acquistare, un buono può essere massimo fino a 500 €.

Come utilizzare il Bonus Cultura

Una volta generato il voucher con il relativo codice secondo le indicazioni riportate nel sito 18app.italia.it, collegati al nostro sito e svolgi le seguenti operazioni:

  1. Registrati al nostro sito, clicca sul seguente link: REGISTRATI e completando la procedura di registrazione e conferma.
  2. Accedi alla sezione RISCATTA COUPON del nostro sito e clicca sul logo 18APP.
  3. Effettua la procedura di verifica inserendo i dati richiesti e allegando il voucher.
  4. Terminata la procedura di verifica correttamente, entro 48h lavorative ti arriverà una mail di conferma di attivazione del corso scelto.

Ricorda che il Bonus Cultura è utilizzabile entro le scadenze pubblicate sul sito 18APP.

Come si ottiene l’accesso all’applicazione 18APP

I soggetti beneficiari dovranno registrarsi sulla piattaforma informatica dedicata. I dati anagrafici dei beneficiari sono accertati attraverso il Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e imprese, cd. SPID, gestito dall’Agenzia per l’Italia digitale, o, ove necessario, tramite le credenziali rilasciate dall’Agenzia delle Entrate.

Per usufruire del buono spesa bisogna seguire una serie di passaggi: innanzitutto i beneficiari devono registrarsi in uno dei cinque identity provider (Poste, Aruba, Tim, Infocert e Sielte) per ottenere lo «SPID» (il Sistema pubblico per la Gestione dell’Identità Digitale) che permetterà loro di essere riconosciuti dallo Stato e di ricevere le credenziali per accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione ed a molti servizi privati.

Una volta ottenute le proprie credenziali SPID, l’applicazione richiede la registrazione dei beneficiari della Carta sul sito www.18app.italia.it, verrà quindi generato, nell’area riservata di ciascun beneficiario registrato, un buono di spesa elettronico, con codice identificativo, che sarà attivo dal giorno del compleanno. Ciascun buono di spesa è individuale e nominativo e può essere speso esclusivamente dal beneficiario registrato.

Non ci sono limiti di spesa per un singolo oggetto, infatti in teoria il buono può essere speso anche tutto in una volta. In caso contrario, ogni volta che verrà fatto un acquisto tramite 18app, il suo prezzo verrà scalato dai 500 euro a disposizione.

I criteri e le modalità di attribuzione, l’utilizzo della Carta e l’importo da assegnare, sono stati definiti dal Ministro dei beni e delle attività culturali insieme al Ministro delle finanze. (Riferimenti di legge: D.P.C.M. 15 settembre 2016, n. 187 (G.U. 17 ottobre 2016, n. 243) – Legge 28 dicembre 2015, n. 208, art. 1, comma 979).